Cambridge International General Certificate of Secondary Education Cambridge English Exam Preparation Centre

Hackathon Climate Action

Pubblicato il: 18/04/2019 - 7:38 da admin

Dal 12 al 14 aprile si è svolto a Tradate il primo Hackathon “Climate Action. Think global, #Hack local”, dedicato ad affrontare le sfide legate ai cambiamenti climatici.
Sono state premiate due studentesse del Mosè Bianchi: Rebecca Salomoni (4CL) e Marianna Monguzzi (4AL).

Il team giallo del quale faceva parte Rebecca Salomoni è stato proclamato vincitore per aver elaborato un progetto riguardante la riduzione dell’inquinamento dovuto al trasporto delle merci. Il progetto consiste nell’avviare una cooperativa sociale volta alla produzione di prodotti naturali e a km0, la cui distribuzione verrà effettuata a basso impatto ambientale, senza l’utilizzo di veicoli alimentati da combustibili fossili. Inoltre la cooperativa ‘Tulipani gialli’ offre un inserimento sociale di migranti, disoccupati, disabili ed ex carcerati in un contesto lavorativo, utilizzando terreni confiscati alla mafia ed eventuali vuoti urbani.
Il premio consiste in un percorso didattico esperienziale e residenziale,presso le cinque terre, dove avremo la possibilità di proseguire con il lavoro.

Il team rosso del quale faceva parte Marianna Monguzzi ha vinto il premio Invento lab. Invento Lab ha deciso di istituire un premio a sorpresa, dandogli la possibilità di presentare il suo progetto a un concorso nazionale che si terrà agli inizi di giugno a Milano dove parteciperanno i migliori progetti nazionali. Il concorso si chiama no planet B ed è proposto dalla Comunità Europea ai paesi membri.

La presentazione del progetto